Menu
RSS

seleziona lingua

es

en

it

fr

Padres de la Iglesia

La più venerabile letteratura cristiana è integrata da un gruppo di scrittori in lingua greca, dei secoli I e II, quelli che conosciamo con il nome di "Padri Apostolici". Questo titolo esprime le sue caratteristiche peculiari: l'antichità - alcune opere sono, probabilmente, anteriori al Vangelo di San Giovanni - e lo stretto vincolo di questi scrittori agli Apostoli, dei quali possono considerarsi discepoli. Gli scritti dei "Padri Apostolici" sono di indole pastorale e sono diretti ad un pubblico cristiano. I testi più significativi di questo primo nucleo della letteratura cristiana furono la Didaché - il più antico trattato di disciplina ecclesiastica - la lettera già citata di San Clemente ai Corinti, le sette scritte da S. Ignazio di Antiochia ad altre tante chiese, durante il suo viaggio verso Roma, dove ebbe a subire il martirio, e un'altra epistola, ancora, di San Policarpo di Smirne. Il "Pastore” di Erma, importante per la storia della penitenza, appartiene anche a questo gruppo di opere.

Fonte: José Orlandis (Historia de la Iglesia, 2001)

Suscribirse a este canal RSS

Mapa del Sitio

Categorías

Nube de Tags

I Primi Cristiani

Seguici